PERFORATORI: RILASCIO E RINNOVO PATENTINO

Clicca qui per scaricare PROTOCOLLO DI INTESA AIF ANIPA FORMEDIL – febbraio 2020

INDICAZIONI PER IL RILASCIO DEL PATENTINO PERFORATORE GRANDE/PICCOLO DIAMETRO.

 

Il percorso è rivolto al personale già presente in azienda inquadrato almeno al 2° livello.

L’operatore, qualora superi il percorso formativo, potrà essere inquadrato ai livelli superiori.

Per coloro che già lavorano nell’ambito delle perforazioni è necessario svolgere un periodo di 240 ore di formazione pratica in cantiere, da svolgersi sulla macchina di cui si chiede l’abilitazione.

Il dipendente dovrà essere seguito da un Tutor aziendale interno, munito anch’esso di patentino.

Per attivare il percorso sarà necessario predisporre un piano formativo da concordare con il C.E.Ve.

Successivamente verrà svolto un test di avvio all’attività formativa.

L’Azienda in collaborazione con il C.E.Ve. attiverà la procedura di avvio delle 240 ore mediante l’emissione di un foglio rosa valido 6 mesi. In questo modo il praticante, pur non essendo in possesso di patentino potrà operare sulle macchine operatrici in presenza del tutor.

Al termine del periodo di formazione in azienda, il registro di cantiere firmato dal tutor e dall’allievo dovrà essere consegnato al C.E.Ve. in modo che il praticante possa frequentare il corso di abilitazione di 40 ore.

Qualora risulti idoneo all’esame di abilitazione, gli verrà rilasciato il patentino.

Per avviare il percorso è necessario predisporre la richiesta che le allego, restituirla ed attendere l’emissione da parte nostra del foglio rosa. Dal giorno successivo alla data di emissione del foglio rosa, potrete iniziare l’affiancamento in cantiere.

 

INDICAZIONI PER IL RINNOVO DEL PATENTINO PERFORATORE GRANDE/PICCOLO DIAMETRO

 

Il patentino per perforatori grande/piccolo diametro deve essere aggiornato ogni 5 anni.

Nei casi in cui tale rinnovo non venga richiesto alla scadenza dei 5 anni, ma con una tempistica successiva, verrà rilasciato dalla Scuola Edile un patentino i cui anni di validità saranno decurtati in funzione del periodo in cui il lavoratore è rimasto privo di rinnovo.

Nel caso in cui la richiesta di rinnovo superi la durata quinquennale della scadenza Patentino, l’operatore sarà tenuto a seguire nuovamente il corso di 40 ore e passare l’esame.

Condizioni per il rinnovo:

  • Compilazione della dichiarazione dell’impresa e del lavoratore con relativi allegati (carta di identità, certificato medico, copia del patentino, fototessera).
  • Corso di formazione di 16 ore.


Nel caso sussistano i requisiti per la presentazione della documentazione, essa dovrà essere anticipata a mezzo mail al Centro Edili Venezia almeno 20 giorni prima della scadenza del patentino, e successivamente in originale.